TEATRO SAN CARLO


Teatro San Carlo di Napoli. Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli. Peter Pan di Anna Razzi. Foto Francesco Squeglia.

Torna Peter Pan a volare al Teatro di Corte di Palazzo Reale e torna a Napoli anche Anna Razzi, étoile scaligera, poi per venticinque anni direttrice della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo e ora presidente onorario dello stesso Istituto. Il motivo è che Anna Razzi dopo la sua splendida carriera internazionale, oltre all’insegnamento ai massimi livelli, ha messo la sua conoscenza e il suo estro a disposizione della coreografia per ragazzi. Fiabe: da Pinocchio al Il Guarracino, da La Favola di Biancaneve a Il sogno di una notte di mezza estate, sono diventati sotto la sua regia non solo spettacoli-palestra per i giovanissimi interpreti della Scuola del San Carlo, ma anche apprezzate opere di successo, richiesti nei teatri italiani e portati all’estero, per un intenso scambio culturale. Ora è stato riallestito sotto la cura di Anna Razzi – che è anche in Italia la più accreditata ripetitrice di balletti di repertorio – Peter Pan, in scena sino al 29 gennaio. Uno spettacolo da non perdere, ricco di effetti speciali, di scene movimentate come i duelli tra il protagonista e Capitan Uncino, allegri costumi di Giusi Giustino, altra storica colonna del San Carlo come il musicista Gaetano Panariello che con la costumista Giustino hanno sempre sostenuto Anna Razzi in tutte le sue difficili ma felicissime creazioni per i ragazzi. E come per il Guerracino, si avrebbe il desiderio di rivedere questi lavori interpretati da adulti, con le necessarie modifiche. Ma soprattutto anche per gli intensi pas de deux che Anna Razzi ogni volta confeziona per i giovanissimi protagonisti, che non hanno nulla da invidiare per tecnica e disegno coreografico a quelli dei più celebri balletti di repertorio.

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx