MUSICAL


Torna Priscilla sui palcoscenici italiani. Nelle foto, al Teatro Arcimboldi di Milano. Torna Priscilla sui palcoscenici italiani. Nelle foto, al Teatro Arcimboldi di Milano.

Sempre spumeggiante torna Priscilla sui palcoscenici italiani in una versione con orchestra dal vivo. E’ il punto di forza, per ben ricreare la colonna sonora formata da conosciutissimi successi internazionali. Manuel Frattini, nelle vesti di Bernadette, è in smagliante forma e grazie a un registro interpretativo molto variegato, ma sempre elegante e contenuto, offre una delle sue migliori interpretazioni. Con lui gli altri due protagonisti Mirco Ranù, il ragazzo-padre in viaggio per conoscere il figlio, dalla bella e intensa voce e il frizzante Leonardo Lusardi, chiamato a sostituire Cristian Ruiz il titolare per poco tempo.  Con loro un gruppo diversamente assortito di caratteristi  bravi e simpatici a loro agio in questa storia colorata, calda e conosciuta che richiede voce e importante presenza scenica. Ottimo quindi il cast, belli come sempre i complicati e fantasiosi costumi. Meno la rappresentazione scenica. Al Teatro Arcimboldi sembra ridotta e questo diminuisce l’impatto con la grande platea. Difficile immaginare il deserto attraversato, il vento che investe la “polena” scarpa (ma perché sostituirla con un sandalo?). Ma il musical scorre veloce e la simpatia e la bravura anche dei musicisti, mantiene Priscilla al vertice dei musical di produzione italiana.

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx