BALLETTI DI MONTECARLO


Balletti di Montecarlo Dall’8 dicembre la stagione invernale dei Balletti di Montecarlo: Nijinsky, Momix e tanto altro.

Mirata a un pubblico di tutte le età e di gusti differenti è la proposta che i Balletti di Montecarlo fanno quest’anno per la stagione invernale che è concentrata in un mese, quello di dicembre. Si inizia l’8 e 9 dicembre alla Salle Prince Pierre, Grimaldi Forum dove andrà in scena No time’s land, una commedia musicale creata per il gruppo educativo dei Balletti di Montecarlo, che attraverso una formazione pluridisciplinare durata sedici mesi ha permesso a 65 giovanissimi interpreti di essere plasmati performer di musical. Gli appassionati della danza contemporanea saranno felici il 15 e 16 dicembre alla Salle Garnier di assistere a Nijinsky, presentato dalla Gauthier Dance Company, spettacolo interessante e già di grande successo. Poi ecco i divertenti Momix nel loro ultimo spettacolo Viva Momix forever attesi anche dai più piccini il 16 e 17 dicembre alla Salle Prince Pierre. Poi dal 28 dicembre al 5 gennaio I Balletti di Montecarlo presentano La Mégère Apprivoiséé, La Bisbetica domata, creata dal direttore Jean Christofle Maillot nel 2014 e già carica di premi. La vedremo il prossimo settembre al Teatro alla Scala presentata dalla compagnia del Bolshoi di Mosca.

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx