FILOSOFI OGGI


Per i tipi di Einaudi è uscito di Justin E. H. Smith "Il filosofo. Una storia in sei figure". Per i tipi di Einaudi è uscito di Justin E. H. Smith “Il filosofo. Una storia in sei figure”.

Chi è oggi un filosofo? A una simile domanda viene da sorridere pensando alla nostra epoca che di filosofi sembra essere stracolma, anche se scarseggia di idee. Qualche decennio fa bastava farsi crescere la barba per essere creduti dei pensatori; poi si definirono in tal modo anche i professori che insegnavano questa o quella disciplina considerata filosofica (Schopenhauer, non a caso, si augurava “Una moria di bestiame accademico”), e ora tocca ai giornalisti. Filosofi inoltre sono considerati taluni comunicatori, tutti gli uomini di scienza, qualche manager, gran parte dei poeti, i cantanti e anche taluni comici; anzi si potrebbe dire che ognuno è ormai in grado di scegliere il modello che fa al caso suo.
Per questo, e per la tristezza che suscitano i festival di filosofia insieme alle pagine dei giornali che cercano di trattarla, vale la pena meditare sul libro di Justin E. H. Smith “Il filosofo. Una storia in sei figure”, appena uscito da Einaudi (pp. 240, euro 28). In esso si prende atto che negli ultimi due millenni e mezzo i filosofi hanno, a seconda dei tempi e delle tendenze, incarnato la figura del saggio, del curioso, dell’asceta, del polemico, del mandarino e anche del cortigiano. In quest’ultimo caso, vale la pena ricordare l’edonista Aristippo di Cirene che era strapagato dai potenti e si gettava volentieri ai loro piedi. Riferisce nelle “Vite dei filosofi” Diogene Laerzio che durante una traversata di mare ci fu burrasca e Aristippo cominciò a tremare abbracciando l’albero maestro; i marinai lo canzonarono, ma egli diede una risposta da vero filosofo: “Non è per un’anima eguale che io e voi temiamo la morte”.
Il libro di Justin E. H. Smith è sapiente e mai banale e vi invita a riflettere su una figura che comincia a trasformarsi in ricordo. Del resto, un filosofo che non sa condizionare la politica o che non crea tendenza tra le idee del suo tempo, che cos’è? La risposta ve la risparmiamo, ma ognuno di voi può trovarla. Magari facendosi aiutare proprio dalle pagine di Justin E. H. Smith.
(at)

http://www.einaudi.it/libri/libro/justin-e-h-smith/il-filosofo/978880623187

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx