ANNIVERSARI


Compie cento anni la casa editrice francese Les Belles Lettres. Compie cento anni la casa editrice francese Les Belles Lettres.

Il 17 giugno 1919 nasceva a Parigi la casa editrice Les Belles Lettres. Nasceva grazie a un gruppo di professori e studenti che, tornati dal fronte della prima guerra mondiale, decisero di dar vita a una collezioni di classici leggibili (con traduzione e ricche note) e il testo critico a fronte. La loro probabilmente fu una reazione a quello che avevano vissuto nelle trincee, dove non potevano servirsi per le letture dei classici francesi Didot (di formato troppo grande) e furono costretti a coltivare gli amati classici nelle maneggevoli edizioni tedesche Teubner, stampate dai loro nemici. Oggi le collezioni greca e latina delle Belles Lettres è la più grande al mondo. Ma non c’è soltanto questo al 95 di Boulevard Raspail, dove si trovano gli uffici dell’editore e riceve la “comandante” Caroline Noirot, ma dove è sita anche la mitica libreria ricca di classici antichi. C’è anche altro. Per meglio conoscere questa realtà editoriale, uniamo il link in cui Armando Torno – vero amico della casa editrice francese – ha realizzato con il sito Maremagnum.com, uno dei più grandi d’Europa per i libri antichi.

https://www.youtube.com/watch?v=5H-hMLn6jL0

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx