LEONARDO FRANCESE?


Per France 2 e per Rai 1, Leonardo sarebbe Francese e italo-francese... Per France 2 e per Rai 1, Leonardo sarebbe Francese e italo-francese…

Bisogna ammettere che i 500 anni dalla morte di Leonardo hanno scatenato le fantasie. Se per France 2 era “un genio francese”, per Rai 1 è diventato un genio “italo francese”. Peccato che sia nato a Vinci, si sia formato a Firenze e a Milano fosse riconosciuto come genio universale. Peccato che non abbia dipinto il Cenacolo in qualche località balneare della Costa Azzurra, dove organizzano quelle simpatiche adunate cinematografiche, e peccato che i francesi ladri al seguito di Napoleone abbiano rubato i codici leonardeschi alla Biblioteca Ambrosiana di Milano quando hanno invaso l’Italia alla fine del Settecento. Peccato che sia stato restituito soltanto il Codice Atlantico e peccato che non abbiano rubato anche i Navigli, così almeno si smetterebbe di discutere se riaprirli o no. I francesi hanno anch’essi i loro grandi, ma un Leonardo non l’hanno mai avuto ed è stato da loro ospitato soltanto negli ultimi suoi anni. Non è nemmeno vero che il sommo artista sia morto tra le braccia del re francese, perché è un’altra invenzione. Intanto appaiono ciocche di capelli leonardeschi, libri su di lui come viticultore o qualcosa del genere. Pazienza. Passerà anche questo anniversario e così potremo di nuovo occuparci di Leonardo come si faceva quando la comunicazione non sbrodolava ovunque. Aspettiamo soltanto che qualche mattacchione affermi che abbia lasciato i primi disegni per la torre Eiffel.

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx