MILANO FASHION WEEK


Nel solito circo/fragore Milano Moda Donna, Di Veroli e Sangalli aprono uno Spazio nuovo. Un ritorno all'anima? Nel solito circo/fragore di Milano Moda Donna, Di Veroli e Sangalli aprono uno Spazio nuovo. Un ritorno all’anima?

Una scatola magica si apre nel cuore di Milano. E’ contenuta come uno scrigno dorato in un antico palazzo di via San Primo al 4 nel quadrilatero della Moda. Un lato si apre sulla strada che è il proseguimento di via Sant’Andrea, gli altri lati sull’affascinante cortile dove gli occhi cadono subito su un luminoso laboratorio animato da sarte e ricamatrici. E’ l’Alta Moda e l’Alta Artigianalità, made in Italy anzi made in Milan, che si sono unite in questa nuova avventura firmata da due dinamici brand, quello di Federico Sangalli al femminile e quello al maschile di Donato Di Veroli. Tra spazi bianchi e neri e trasparenze si creano abiti su misura per donna e uomo, ma anche un prêt-a-porter adattabile a ogni figura. E’ Alta Moda e Alta Artigianalità 3.0, quella che affascina soprattutto la clientela straniera che qui fa anche l’esperienza della creazione, dal disegno all’abito realizzato, che spesso porta oltreoceano. Ma non solo. La Scatola Magica di Sangalli e Di Veroli, ha altre sorprese, offre altre esperienze, come quella di assistere a una sfilata personale d’Alta Moda, avventurarsi nel divertente e raffinato mondo Moda-Kids, o immergersi in uno scurissimo acquario, dove ammirare le jelly fish, le borse e tutti gli accessori in tessuto luminoso o ancora entrare nella cave, dove è possibile degustare un nuovo vino, un nuovo olio, scoprire la morbidezza di nuovo tessuto, nella più ampia accezione di un made in Italy ricercato e originale.

Stampa |

Invia a un amico





Invia a un amico

Lascia un commento

xxx